“Vecchi e nuovi tromboni della politica smettetela di strumentalizzare la disgrazia della Fiumarella

Decollatura, Sabato 23 Dicembre 2017 - 16:26 di Mario Perri

A Decollatura questa mattina è stata celebrata la tradizionale messa in memoria delle vittime della sciagura della Fiumarella.

Presso il mausoleo, eretto completamente  a spese delle famiglie colpite, si sono ritrovati i familiari e non potevano non parlare fra loro della presentazione del Libro di Giovanni Petronio e della parata politica organizzata presso il liceo scientifico.

“Noi ringraziamo Giovanni Petronio di aver dedicato il suo tempo a scrivere di quella tragedia ma non possiamo accettare che lui ed esponenti del suo partito facciano politica sul sangue dei poveri morti.

E’ stata una pagliacciata, e assolutamente di cattivo gusto,  il treno del cinquantenario così come la presentazione del libro con la tanto strombazzata presenza del Presidente Oliverio (poi neanche arrivato) e dell’ex sottosegretario Soriero.

A noi familiari non interessa che oggi si parli tanto ed a sproposito della Fiumarella perché siamo figli di gente umile che ha vissuto il dolore per la perdita dei figli con estrema dignità e senza ostentazione alcuna.

In silenzio abbiamo vissuto e viviamo il nostro dolore e non vogliamo essere disturbati da estranei perché è solo ed esclusivo compito nostro preservare la memoria ed il ricordo delle vittime: cosa che facciamo benissimo perché siamo presenti ad ogni anniversario, manteniamo in perfetto ordine il mausoleo e non facciamo mancare mai i fiori freschi dopo ben 56 anni."



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code